Skincare routine 50 anni: 5 cose che devi sapere - Lumama
SPESE DI SPEDIZIONE SOLO € 4,50. GRATUITE PER ORDINI SUPERIORI A 60 EURO

I 50 anni sono i nuovi 30 (grazie anche alla skincare!)

I 50 anni sono i nuovi 30 (grazie anche alla skincare!)

I 50 sono i nuovi 30. Mai come in quest’epoca avere 50 anni è cool. Monica Bellucci, Cate Blanchett, Jennifer Lopez non smettono di dichiararsi più sicure, di vedersi più belle, di sentirsi più in controllo adesso di venti o trenta anni fa. Vabbè, per loro ci vuole poco. Eppure, a parte le divine, per tutte le comuni mortali di cinquant’anni lo spirito è un po’ lo stesso. In questa fase della vita si hanno maggiori sicurezze economiche, più tempo per se stesse, più equilibrio. Per cui cambia il rapporto con il tempo che passa e – grazie alla giusta skincare routine – a 50 anni se ne possono dimostrare molti di meno. Il che, insieme alle sicurezze interiori, non guasta.

La pelle a 50 anni

A questa età, più o meno, l‘assetto ormonale della donna subisce un cambiamento importante: l’equilibrio fra estrogeni e progesterone cambia, a sfavore – purtroppo – degli estrogeni. I quali sono  i responsabili della pelle vascolarizzata, rosea, nutrita (avete presente la pelle in gravidanza, no?). A questo si aggiunge il naturale evolversi del nostro corpo, che produce meno collagene e addirittura niente elastina dalla pubertà in poi.

ELASTINA – COLLAGENE – ACIDO GLICOLICO – RETINOLO: LA NATURA LI HA MESSI INSIEME NELLA BAVA DI LUMACA
Quindi la beauty routine delle cinquantenni dovrà tener conto di queste evidenze:  la tua pelle sembra meno densa, più sottile e ha iniziato a cedere. Oltre alla perdita di volume, diventano più evidenti le rughe e, talvolta, le macchie della pelle (ma quello non dipende dal tempo, quanto piuttosto dall’esposizione solare).
PHOTOAGING: VUOI SAPERNE DI PIÙ? LEGGI I NOSTRI ARTICOLI SU:

La buona notizia è che la skincare routine a 50 anni può continuare a dare una mano. Se ti interessa sapere come la giusta beauty routine pelle mature può ridurre l’aspetto delle rughe rassodare la pelle e rallentare un po’ il tempo che passa, continua a leggere.

#1 La skincare routine a 50 anni comincia dalla detersione…

Le pelli mature devono essere trattate con detergenti delicati, non irritanti e non aggressivi per non strappare il film idrolipidico. L’ideale è la doppia detersione: un detergente in crema anche toglie make up, residui di trucco e di crema SPF  e poi un detergente in gel per pulire i pori in profondità e stimolare il turnover cellulare.

DETERGENTI LUMAMA CON BAVA DI LUMACA CONCENTRATA

#2… e continua con il siero

Il siero viso a 50 anni è una specie di must. Come saprai se hai letto qualcosa su come funzionano i sieri viso saprai che questi cosmetici sono fantastici alleati anti-age, perché hanno una grande concentrazione di  principi attivi in formule in gel o liquide che penetrano velocemente nella pelle e più in profondità. Per la skincare routine dei 50 anni, meglio optare per un siero viso occhi multifunzionale, capace di idratare in profondità (magari con acido ialuronico e collagene) schiarire, illuminare, rassodare (con elastina e allantoina).

SIERO VISO PER LA PELLE OVER 50

#3 La crema viso a 50 anni? Bella densa

Se c’è una bella notizia, è che di solito a cinquant’anni si è risolto i problema della pelle a tendenza acneica. La brutta notizia è che anche le pelli grasse possono diventare secche, oppure disidratarsi facilmente. Per cui la prima regola è tenere la pelle sempre idratata, magari aiutandosi con creme ricche anche di oli vegetali che aiutano a conservare l’idratazione “dentro”. Poi ricorda che a quest’età uno degli obiettivi è rassodare, per cui cerca elastina, collagene, peptidi in etichetta.

MIGLIORE CREMA VISO PER I 50 ANNI
VUOI SAPERNE DI PIÙ? LEGGI IL NOSTRO POST SUGLI ATTIVI COSMETICI ANTIRUGHE EFFICACI PER DAVVERO!

#4 I migliori amici della skincare over 50 sono…

Sono tre: acido ialuronico, retinolo e acido glicolico.

Cerca creme e sieri da giorno e da notte con acido ialuronico. Questo ingrediente anti-invecchiamento aumenta l’idratazione della pelle e la aiuta a restare idratata per periodi di tempo più lunghi. L’acido ialuronico può anche aiutare a ridurre visibilmente l’aspetto di linee sottili e rughe.

La Vitamina  A (Retinolo) per la skincare routine a 50 anni è un must. Stimola la produzione di collagene, riduce la pigmentazione irregolare e l’aspetto delle piccole rughe e stimola il turnover cellulare.

LEGGI IL NOSTRO FOCUS SUL RETINOLO PER SAPERNE DI PIÙ

Infine, l’acido glicolico per l’esfoliazione. Un’esfoliazione dolce ma costante, magari integrata da bilanciamenti naturali come acido ialuronico, collagene, vitamina E. Per stimolare il turnover cellulare, la produzione di collagene, la nascita di nuove cellule epiteliali. Una esfoliazione a base di acido glicolico.

TRATTAMENTO URTO ANTIAGE PER LA PELLE OVER 50

#5 Gli altri pilastri della skincare routine a 50 anni

Considerando che:  il sole è il principale responsabile dei processi di invecchiamento della pelle (photoaging, ti dice qualcosa?); contro la forza di gravità si può fare qualcosa (ok, non vincerla ma almeno contrastarla!); la skincare da sola non può farcela, ma ci devi mettere anche del tuo in termini di buone abitudini, ti lasciamo con questa piccola to-do-list:

  1. metti la protezione solare ogni giorno, anche quando piove, e riapplicala più volte al giorno
  2. tratta la tua pelle con gentilezza, applica i prodotti con massaggi dal basso verso l’alto e sii delicata con la zona occhi
  3. astieniti dal fumo e limita il tuo consumo di alcol
  4. cura la tua alimentazione in quantità e qualità
  5. dormi molto e con regolarità
  6. evita il trucco pesante, i fondotinta e le ciprie che fanno risaltare le rughe invece di nasconderle
  7. sii felice, amati e ricorda quello che disse Anna Magnani al suo truccatore:

skincare routine a 50 anni

LEGGI LE RECENSIONI DI BLOG E GIORNALI

DICONO DI LUMAMA

VAI ALLO SHOP LUMAMA